Autore: Silvia Merialdo

Dangerlok di Eunice de Souza

Una delle foto più frequenti di Eunice de Souza, poetessa e scrittrice indiana, la ritrae con un pappagallo in testa, in vestaglia, a guardare fuori della finestra in una cucina. Rina, la protagonista del suo romanzo Dangerlok, ce la immaginiamo proprio così: un po’ folle, come devono pensare i vicini o i colleghi, molto indipendente, arguta, autoironica, e molto sola, una donna single di mezza età che vive in un minuscolo appartamento in una zona periferica di Bombay. La sua è una storia fatta di cucine, di francobolli da andare a comprare da dipendenti delle poste scorbutici che sembrano...

Read More

Ravan & Eddie di Kiran Nagarkar

Kiran Nagarkar è uno scrittore indiano che scrive sia in inglese sia in marathi. Curiosamente, iniziò il suo romanzo Ravan & Eddie in marathi negli anni Settanta, e lo riprese solo nel 1991, per pubblicarlo poi in inglese. Il romanzo racconta la storia di due bambini, uno cristiano e l’altro indù: nonostante vivano a pochi passi uno dall’altro, le loro vite sono separate dalle divisioni religiose della comunità in cui abitano. Ravan ed Eddie. Due bambini cresciuti a pochi passi l’uno dall’altro, nello stesso chawl, condominio popolare brulicante di persone nella Bombay degli anni Cinquanta, ma divisi fin dalla...

Read More

Il forte di Raigad

Difficile da raggiungere, questo magnifico forte è spesso tralasciato dai turisti occidentali, ma è meta di pellegrinaggio per quelli indiani che riveriscono qui Shivaji, il più grande eroe dei Maratha. L’autrice è Alessandra Loffredo fondatrice del portale online Guida India, inesauribile fonte di curiosità e informazioni su storia, arte, architettura, letteratura, musica, cinema e grandi personalità legate all’India. Articolo originale tratto da Guidaindia e disponibile qui. L’origine dei Maratha, popolazione di lingua marathi, è incerta; è dubbio anche se il termine marathi derivi da Maharashtra o viceversa. Riferimenti ai marathi e alla loro terra si trovano nei resoconti dello storico persiano...

Read More

“Un Padre Obbediente” di Akhil Sharma

Ci sono scrittori che scrivono dell’India più magica e meravigliosa. Altri che invece ne descrivono i lati più crudeli e disumani, altri ancora che intrecciano abilmente i due aspetti. Non ci sono dubbi a quale categoria appartenga Akhil Sharma con questo suo romanzo di esordio. Nella sua India c’è solo violenza e crudeltà, senza un briciolo di speranza.     Per capire i meccanismi di questa totale mancanza di umanità, in Un Padre Obbediente Akhil Sharma ci fa entrare nella testa di Karan, il protagonista. Egli racconta la sua storia in prima persona e ci svela tutto, in entrambi...

Read More

I Romantici di Pankaj Mishra

“I Romantici” è un romanzo di Pankaj Mishra, giornalista e scrittore indiano  forse più famoso per i suoi articoli e i suoi saggi sul mondo contemporaneo. La storia è ambientata a Varanasi (nel romanzo ancora chiamata con il vecchio nome di Benares). Attraverso la voce di un giovane indiano sensibile e inquieto presenta un punto di vista originale dell’incontro fra India e Occidente. Samar è un giovane studente a Benares. Passa le sue giornate fra la biblioteca dell’università, le serate solitarie sui ghat, le letture nella stanza umida in affitto. Samar legge, legge molto. Legge Schopenhauer, Pascal, Wilson, l’Educazione sentimentale...

Read More